Sagra del Cappelletto Ferrarese: dal 22 giugno al 1 luglio 2012

11 giugno 2012

sagra cappelletto

La sagra del Cappelletto che come di consueto si svolge nel piccolo borgo di Vigarano Pieve nella provincia di Ferrara, quet’anno giungerà alla sua 54 esima edizione, mezzo secolo di storia e cultura enogastronomica di un territorio ancora ricco di sorprese. Nella migliore tradizione vigaranese la sagra si svolgerà all’insegna della buona tavola grazie, dei sapori montanari che propone i piatti tipici della tradizione ferrarese fra cui il cappelletto che è stato eletto piatto simbolo della manifestazione, fatto di pasta ripiena preparata rigorosamente a mano dalle  “sfogline”, da gustare in brodo di gallina, con la panna o al tartufo, sarà inoltre possibile deliziare il palato con la saporitissima “Salamina da sugo”, coperta dall’alone verdastro dei pistacchi, insaccata in vescica di suino, ingabbiata nello spago robusto tirato fin quasi a penetrarne la polpa, assume un colore rosa e viene servita su un letto di purè di patate.

Il menù della sagra prevede anche gli antipasti, “Pinzin Tond”, squisita focaccia di pane caldo da gustare come snacks o accompagnata a deliziosi affettati Ferraresi. Non mancheranno i numerosi primi piatti,  i Cappelletti, i  Cappellacci al ragù, burro e salvia, i  passatelli al tartufo. Fra i secondi verrà servita la grigliata di carne alla brace, il castrato alla brace, gli arrosticini alla brace, per gli appassionati ci sarà anche la Fiorentina nazionale, le  Costine d’agnello alla brace, la Cotoletta al tartufo, la Porchetta al forno, la Tagliata di manzo.

Fra i contorni, anche quelli in sintonia con la tradizione all’italiana, saranno servite le insalatone miste con prodotti di stagione coltivati nelle zone limitrofe, le verdure alla griglia, il  puré di patate. Una vasta varietà di dolci dal Semifreddo al limone e all’ananas alla Zuppa inglese e le crostate di frutta di bosco. Il programma prevede anche l’intrattenimento all’insegna della musica, del ballo, del teatro e del cabaret, con gruppi musicali locali, musica folkloristica tipica Ferrarese, balli e fuochi d’artificio per allietare le lunghe serate estive in onore dei Santi patroni del paese. Dieci giorni di festa, per cominciare in bellezza le proprie vacanze estive, in un clima all’insegna della buona cucina, che ben si associa alle famiglie, assicurando ai propri bimbi un clima di serenità e divertimento, assaporando piatti genuini e sfiziosi!