Newcastle: una catena di hotel britannica sostituisce le Bibbie con i Kindle

2 agosto 2012

Newcastle: una catena di hotel britannica rimpiazza le Bibbie con i Kindle

E’ una notizia francamente curiosa, quella pubblicata qualche tempo fa dal quotidiano Daily Telegraph. Talmente curiosa che abbiamo deciso di riproporla anche ai nostri lettori. Il quotidiano britannico racconta, infatti, di come un albergo di Newcastle, l‘Hotel Indigo, abbia deciso di sostituire, in ciascuna delle 148 stanze di cui è dotato, la copia cartacea della Bibbia con un lettore di e-book Kindle dotato anche della versione elettronica dei testi sacri.

L’hotel, che afferma di essere il primo in Gran Bretagna a fornire un servizio simile, consentirà anche ai propri ospiti di fede differente di scaricare una copia di altri testi sacri, per un valore di 5 sterline, mentre ogni altro libro acquistato sarà regolarmente fatturato nel conto del cliente.

La scelta di adottare i Kindle al posto delle tradizionali Bibbie gratuite stampate dall’associazione evangelica statunitense Gideons International (Gedeoni, in Italia) è stata motivata come test di prova, per verificare se mantenere il servizio solo a Newcastle, o espanderlo anche negli altri 44 alberghi del gruppo sparsi per il mondo.