Lufthansa: ancora scioperi per la compagnia aerea tedesca

7 settembre 2012

Lufthansa: si prospetta lo spettro degli scioperi del personale di bordo

Ancora disagi per tutti coloro che, nella giornata di oggi, dovessero avere bisogno di utilizzare un volo della compagnia di bandiera tedesca, Lufthansa, i cui dipendenti ormai da alcuni giorni scioperano a causa di una vertenza salariale.

E’ cominciato a mezzanotte, infatti, un ulteriore astensione dal lavoro da parte di hostess e steward della compagnia aerea, in tutti gli aeroporti della Germania in cui essa è presente.

Un portavoce della compagnia ha annunciato ch e probabilmente almeno la metà dei 1.800 voli programmati per oggi sarà cancellata a causa dello sciopero. Alla base delle proteste, la richiesta di un aumento del 5% sugli stipendi e soprattutto il rifiuto del precariato in cabina e di un aumento delle ore di lavoro mensili.

Per Lufthansa si tratta della terza agitazione in 7 giorni, per un danno stimato già di milioni di euro. Non resta che augurarsi che i contatti stabiliti nelle ultime ore portino presto ad una risoluzione del problema, che altrimenti rischia di ingessare il traffico aereo di uno dei più importanti paesi europei.

I voli cancellati possono essere controllati all’indirizzo http://www.lufthansa.com/de/en/Travel-information. Allo stesso indirizzo sono inoltre disponibili le informazioni per i passeggeri i cui voli siano stati oggetto di cancellazioni. E’ inoltre disponibile il numero verde 800 122 753 per chiamate dall’Italia.

Più sotto, un servizio in lingua tedesca dedicato allo sciopero dal quotidiano economico Handelsblatt.