La polenta protagonista alla Sagra di San Cassiano di Brisighella (Ra)

4 ottobre 2012

Polenta_top

Le domeniche del 7, 14 e 21 ottobre, a San Cassiano di Brisighella, in provincia di Ravenna, sarà la polenta la protagonista della quarantunesima edizione della Sagra della Polenta, che si svolgerà  lungo la vallata del fiume Lamone sulla tratta ferroviaria faentina che collega Ravenna – Faenza – Firenze.

La polenta, forse uno dei più famosi piatti contadini è stato il principale prodotto che ha contribuito la crescita dei nostri nonni e dei nostri genitori. La sua preparazione non è veloce e, a parte quelle proposte oggi che a volte vedono una preparazione spedita, ha bisogno di tempi lunghi e di una tecnica ormai affinata, ideale soprattutto da affiancare a condimenti di carne, baccalà, cervo, trippa e altre pietanze prelibate.

Come recita il sito Brisighella.org, “le specialità della sagra: polenta con carne di manzo, cinghiale, cervo, squaquerone, funghi e baccalà. Tagliatelle, piadina con prosciutto, salsiccia ai ferri, bruschetta. Piatto speciale: trippa. Paciarela (polenta con fagioli, fritta). Dolce di polenta”.

Per maggiori informazioni: cell. 339/2227913 o sancassiano@email.it.