Firenze: nuove iniziative per sensibilizzare turisti e visitatori nei musei cittadini

8 ottobre 2012

Uffizi

La Sezione Didattica del Polo Museale di Firenze propone tre iniziative volte a migliorare il servizio dei musei e per sensibilizzare i turisti e i visitatori. Si comincia con “Visti da vicino” una novità rivolta a chi sta visitando un museo. Ogni sabato davanti ad un’opera diversa di volta in volta, i turisti troveranno un operatore formato dalla Sezione Didattica che fornirà  loro un approfondimento, anche in lingua inglese.

La seconda iniziativa, “Autunno ad arte“, tra ottobre e dicembre 2012 prevede ben 16 percorsi per il pubblico adulto che si svolgeranno nel Giardino di Boboli, nella Villa Corsini a Castello, nel Museo di San Marco, nei cenacoli fiorentini (Ognissanti, Andrea del Sarto, e Sant’Apollonia) e nella sala del Perugino a S. M. Maddalena de’ Pazzi. Questa attività è pensata per soddisfare le molte richieste da parte dei cittadini e residenti fiorentini e dell’area metropolitana, sempre desiderosi di nuove proposte culturali.

In conclusione arriva poi “Un museo al mese“, proposto già in precedenza riscuotendo parecchi consensi: l’iniziativa propone alle famiglie un programma di otto incontri domenicali: un operatore affiancherà i bambini nel percorso del Museo di Palazzo Davanzati.

Storie: