Ferrara Buskers Festival: il 25° festival degli artisti di strada festeggia le nozze d’argento con un omaggio all’Europa

31 luglio 2012

Ferrara Buskers Festival: il 25° festival degli artisti di strada festeggia le nozze d'argento con un omaggio all'Europa

E’ con un omaggio ai paesi dell’Unione Europe che, in un frangente storico decisamente particolare, la Città di Ferrara e la Rassegna Internazionale dei Buskers hanno deciso di festeggiare le proprie nozze d’argento. Giunta al 25° anno, la manifestazione da sempre permette ai suoni e alle culture più diverse di incontrarsi per le strade, le vie e le piazze del capoluogo estense, per la gioia dei moltissimi spettatori sempre presenti. Saranno dunque venti i gruppi invitati a rappresentare, a Ferrara, il continente europeo, con tutte le sue tradizioni musicali e i suoi strumenti più o meno antichi.

Il Festival comincia venerdì 17 agosto con la tradizionale anteprima che si terrà a Comacchio. Poi, per ben nove giorni, fino al 26 agosto, protagonista dell’evento tornerà ad essere Ferrara, dove prosegue anche in questa occasione il lavoro in corso già da alcuni anni per opera di Ecofestival, anche per una maggior sostenibilità ambientale dell’intera rassegna, attraverso la definizione di una serie di standard sempre più elevati di rispetto ambientale nell’organizzazione di un grande evento.

Impossibile, ovviamente, dimenticare l’Emilia ferita dal terremoto e così, alle porte d’accesso dell’area del festival, saranno raccolte le offerte del pubblico, con l’obiettivo di consentire la riapertura delle scuole e il conseguente ritorno ad una normale quotidianità nei 6 comuni aderenti all’Associazione Intercomunale Alto Ferrarese, nonché la ricostruzione del patrimonio artistico di Ferrara, in particolare del Teatro Comunale.

Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al sito ufficiale della manifestazione: ferrarabuskers.com.