Dubai: una classifica dei luoghi da non perdere (guida)

8 ottobre 2012

Dubai_Top

Dopo aver parlato del Burj Khalifa, assolutamente il primo motivo per recarsi a Dubai, andiamo a stilare una piccola classifica dei luoghi che potranno attirarvi in questo magnifico stato. Innanzitutto dobbiamo parlare del clima: il momento ideale per recarsi a Dubai è il periodo che va da ottobre a febbraio con la colonnina di mercurio che rimane tra i 28 e i 35 gradi e poche piogge.

Riguardo invece i cibi e il palato, grazie ai piatti macaron al Dubai Mall o l’hummus al Reem al Bawadi, l’attività culinaria è molto apprezzata e per questo è il terzo motivo per recarsi a Dubai. Per gli amanti del pesce invece c’è Sammach, con vista sul Burj Khalifa.

Prendiamo ora in considerazione il mare, con le spiagge e le coste adatte sia ai bambini che agli adulti: spiagge ampie, sabbia molto fine e un mare tranquillo.

Dubai è da sempre una meta di “sfarzo” e molto shopping, non potevamo quindi non elencare nella classifica anche questo aspetto. I negozi sono veramente tanti ed è difficile tornare a casa da questo località senza aver preso qualcosa, con i prezzi che sono praticamente in linea a quelli europei e anche qui le offerte non mancano.

Continuiamo poi con il sesto motivo: il Dubai Aquarium & Underwater Zoo di ben 32 metri di lunghezza e 8 di altezza contiene circa 33 mila specie animali acquatici che nuotano indisturbati. L’acquario è veramente grande ma non è l’unico a Dubai, infatti vale la pena di visitare anche quello all’interno dell’Atlantis The Palm, un hotel con stanze spaziose immerse nell’oro, per un soggiorno da mille e una notte. Si trova in fondo a The Palm, l’isola artificiale a forma di palma e ha una sagoma che assomiglia a un castello delle fiabe.

Poco distante da Dubai, ad Abu Dhabi, è stato inaugurato nel 2010 il Ferrari World, il primo parco a tema dedicato alla famosa Rossa di Maranello. Oltre 20 attrazioni, tra cui le montagne russe Formula Rossa, le più veloci del mondo.

Ottavo suggerimento vede gli hotel di lusso molto ricettivi a prezzi più bassi rispetto ad alberghi simili nella altre parti del mondo. Qui conveniene alloggiare al Villa Rotana, elegante grattacielo lungo la Sheikh Zayed Road. Come alternativa suggeriamo il Dubai Media One, a Dubai Marina

A Dubai ci si può spostare anche nei taxi fluviali che collegano le due rive della città. Questi mezzi fanno letteralmente tornare indietro la memoria a cinquanta anni fa.

Infine, dal 18 ottobre al 2 novembre, l’Id al-adha attira ogni anno migliaia di persone da tutto il Golfo: un’occasione per vedere Dubai animata da una luce diversa e per festeggiare insieme ai locali.

Non ci resta che darvi appuntamento in questo magnifico luogo pieno di magia e divertimenti che, in base alla stagionalità dei prezzi dei voli, come costo del solo volo può variare da circa 450 a 600/700 Euro.