Bormio: tra terme, sci e il Parco Nazionale dello Stelvio

24 settembre 2012

Bormio_Top

Bormio, comune italiano di 4.100 abitanti della provincia di Sondrio, fa parte del comprensorio dell’alta Valtellina ed è situato nel Parco Nazionale dello Stelvio.


Il comune, citato per la prima volta in una lettera dello scrittore latino Cassiodoro e successivamente, si trova vicino a Livigno (che fa parte della sua stessa comunità) e al passo dello Stelvio ed è una nota località turistica, sia estiva che invernale, famosa per aver ospitato, tra l’altro, i mondiali di sci alpino nel 1985 e nel 2005.


Oltre allo sci, Bormio è nota, sin dall’antichità, per le proprie terme. Gli stabilimenti termali sono tre: le Terme di Bormio, che si trovano sul territorio di Bormio, e due stabilimenti, i Bagni Nuovi e i Bagni Vecchi che, pur vicini, si trovano ufficialmente nel territorio del limitrofo comune di Valdidentro.

Bormio è famosa, inoltre, anche per alcune chiese come la Collegiata (anno 803 d.C.), l’Oratorio di S.Vitale (anno 1.196) e l’amministrazione di giustizia Kuerc, risalente al 1400 d.C.

Il piccolo borgo vanta anche una propria stazione metereologica situata a 1.225 metri sul livello del mare.

Infine qualche informazione sugli alberghi prenotabili: a Bormio c’è un’ampia scelta di hotel. Dalle nostre simulazioni risulta che, a ottobre-novembre i prezzi si aggirano attorno ai 100 euro a persona per notte mentre, a gennaio, si scende anche sotto gli 80 euro.

Sul sito booking.com potete vedere qualche offerta e disponibilità, una su tutti quella relativa al Grand Hotel.

Storie: