Alla scoperta delle Cicladi: Paros, l’isola del marmo bianco

9 settembre 2012

Paros

Continua il nostro viaggio attraverso le isole dell’arcipelago delle Cicladi; oggi metteremo sotto la lente di ingrandimento una delle più grandi: Paros, con i suoi quasi  13.000 abitanti. L’isola è famosa sin dai tempi antichi per le sue cave di il marmo bianco e la città principale è Paroikia.

Nella cittadina è possibile visitare le numerose chiese in stile ellenico presenti ma non solo: grazie ai molti bar e ristoranti sul mare, oltre a vari locali, si tratta infatti della principale meta turistica dell’isola per i molti viaggiatori che, d’estate, prendono letteralmente d’assalto questo splendido mare.

Le spiagge principali dell’isola sono Livadia, Marchello e Krios, Agios Fokas Beach, Monastiri e Kolimbithres. Tutte meritano una visita, e possono essere raggiunte molto facilmente con in motorino, quad o altri mezzi a noleggio.

Tra le chiese di cui parlavamo poco sopra, una delle più belle è sicuramente quella di Panagia Ekatontapiliani (“la chiesa dalle 100 porte“) sorta sulle rovine di un antico ginnasio e di un edificio cristiano del IV secolo. Successivamente suggeriamo anche una visita al Museo Archeologico di Paro, al mercato cittadino prossimo al porto e al castello Frankish, nato nell’antica agorà a scopo difensivo.

Per quanto riguarda i trasporti, per arrivare a Paros si può tranquillamente prendere una nave da Mykonos oppure, anche in questo caso, si possono acquistare pacchetti turistici che comprendono il passaggio nave da e per Mykonos dove si arriverà con un volo charter.

I prezzi dei ristoranti non sono molto distanti da quelli praticati a Santorini e nelle altre isole Cicladi e i locali per il divertimento non mancano: i principali sono situati in riva al mare e offrono divertimento fino alla mattina. Una delle zone più conosciute per quel che riguarda i locali da ballo è chiamata la Via delle discoteche, e si tratta di una stradina situata vicino al ponte posto al centro del capoluogo. Altro locale storico di Paros è il + Soda Disco, posizionato sulla strada che va da Paroikia a Lefkes.

Insomma, Paros è un’isola dai molto volti ed una metà che saprà accontentare anche il viaggiatore più esigente in fatto di gusti

Si vi siete persi gli altri articoli sulle Isole Cicladi, ecco la lista completa:

.