San Leo ospita Alchimialchimie, dal 24 al 26 agosto

9 agosto 2012

San Leo ospita Alchimialchimie, dal 24 al 26 agosto

Torna a San Leo, dal 24 al 26 agosto, uno degli eventi ricorrenti più attesi ogni anno: AlchimiAlchimie, la festa che l’antica Montefeltro dedica al Conte di Cagliostro, il leggendario alchimista che il 26 agosto 1795 finì i suoi giorni prigioniero nella Fortezza. Tra atmosfere fatate e misteriose presenze nel bellissimo borgo si incontrano storia, conferenze con relatori internazionali, danze itineranti, antri di fate, bolle di sapone giganti al Giardino Belvedere, la nuova area dedicata ai bambini e alle famiglie.

Non mancherà il tradizionale mercatino alchemico, dove è possibile trovare l’introvabile, mentre il grande Teatro scende in piazza, con la pièce di Pamela Villoresi di sabato 25. Dopo il tramonto è la volta dei grandi spettacoli serali per le vie del Borgo, che culmineranno sia sabato che domenica nell’Incendio delle Fortezza, il grandioso spettacolo piro-musicale esclusivo per San Leo.

Preceduta alle 19 dalla rappresentazione in atto unico “Alla locanda del Corvo Rosso”, la tradizionale Cena Alchemica in onore di Cagliostro avrà luogo venerdì 24 agosto alle 21.00 nella Fortezza di San Leo, trasformata in esclusivo convivio dove gustare alchimie di sapori preparati con una sapiente regia gastronomica: nel menu spiccano pietanze della tradizione romagnola e manicaretti cari già a Caterina de’ Medici e a Cagliostro, caroselli di dolci e trionfi di frutta. La cena sarà accompagnata dal Quartetto d’archi Liceo musicale A.Toscanini. La prenotazione è obbligatoria presso l’Ufficio Turistico del Comune di San Leo e il prezzo unico è 35 Euro (adulti) e 15 Euro (bambini). I posti sono limitati e si consiglia di riservare per tempo.

* IL GIORNO: GLI INCONTRI, GLI OSPITI, LE CONFERENZE *

Palazzo Mediceo è la sede di incontri e conferenze con relatori di spicco che affronteranno il tema “La fine del Mondo, il fine del mondo”. L’Apocalisse, grande paura che affligge l’umanità viene analizzata nelle sue sfaccettature e approfondita da teologi, religiosi, filosofi, missionari, storici, docenti universitari e pensatori come Padre Sergio Mercanzin, Paolo Aldo Rossi, Ida Li Vigni, Claudio Bonvecchio, Moreno Neri, Padre Orazio Anselmi, Marco Rocchi, Giorgio Cerquetti, Alessandro Meluzzi, Don Giancarlo Biguzzi e Antonio Panaino, ma anche da teorici di filosofie alternative come Nicholas Caposiena, Roberto Pinotti e Rita Faccia. Le conferenze saranno introdotte dal Sindaco di San Leo Mauro Guerra e dall’Assessore alla cultura Carla Bonvicini, e moderate da esponenti del Comitato Scientifico di AlchimiAlchimie 2012 Luigi Pruneti, Giovanni Cecconi, Antimo Zazzaroni. Coordinatore della conferenza conclusiva il giornalista Paolo Gambi. Le conferenze sono organizzate grazie al contributo scientifico del Professor Alessandro Meluzzi, della Gran Loggia d’Italia (Obbedienza di Piazza del Gesù, Palazzo Vitelleschi), del Grande Oriente d’Italia e dell’Istituto di Medicina Naturale di Urbino.

Sabato 25 agosto alle 20 Palazzo Mediceo ospiterà il concerto degli Allievi del Corso di Perfezionamento Musicale di Bellaria-Igea Marina diretti dal M° Sciarrietta (musiche classico-moderne),

* IL POMERIGGIO E LA SERA: GLI SPETTACOLI *

Al calar del sole si accendono nel luci nel Centro Storico e la magia si impadronisce di uno fra i Borghi più Belli d’Italia. Tanti gli spettacoli, sia itineranti fra le variopinte bancarelle del mercatino alchemico che stabili, ospitati negli angoli più suggestivi: dalla di danza-terapia de “I Colobraro” con i loro tamburelli, violini, organetti e chitarre, alla “Paratrampolata in Do” di Circa Teatro agli “Incanti di Fata”, magie e tableaux vivent di e con Adriana Lucis, dalle alte marionette su trampoli dello spettacolo “Alto Livello,” di Luigi Sicuranza con Marco Rasoti, al racconto di Maurizio Tacchini “Il Visir e il Re più povero del mondo” fatto apposta per deliziare grandi e piccini.

Sabato 25 agosto alle 21.30 in Piazza Dante performance teatrale di Pamela Villoresi con “In fin… la vita”: recital di poesia, brani teologici e letterari accompagnati dalla musica. Adattamento di Michele di Martino, musiche composte e dirette da Luciano Vavolo. www.pamelavilloresi.it

* IL GIARDINO DEI BAMBINI (Novità 2012)

A proposito di bambini, la grande novità di AlchimiAlchimie 2012 è uno spazio tutto per loro al Giardino Belvedere, ideato da Piergiorgio Pietrelli e realizzato in collaborazione con l’associazione Harry Potter Never Ends a cura di Artemide Events. Fra personaggi in costume, animazione e trucca bimbi nel giardino si assisterà a veri prodigi come le Water Bubbles (magico tuffo in piscina all’interno di bolle trasparenti), le bolle di sapone giganti, i giochi storici in legno, le gare di trottole e il laboratorio di costruzione di oggetti magici, per finire con Illoom Balloon: magia notturna di palloncini luminosi e ritratti musicali

* INCENDIO DELLA FORTEZZA *

Tra sacro e profano, AlchimiAlchimie 2012 propone L’Incendio della Fortezza in due repliche e due versioni diverse, una combinazione inedita appositamente composta per l’evento di San Leo. In entrambe le serate la Fortezza darà spettacolo, avvolta e assalita di luci e bagliori di fuoco spettacolare ma le musiche saranno diverse: travolgenti e festose quelle di sabato 25, epiche, solenni e barocche quelle di domenica 26, nella migliore tradizione leontina che conclude la sua festa più bella con uno spettacolo mozzafiato e indimenticabile.

Nel centro storico, stand gastronomici, osterie e taverne permetteranno di gustare le prelibatezze del Montefeltro.

Biglietti: ingresso al centro storico 4 Euro venerdì, 5 Euro sabato e domenica, valido anche per la Fortezza, ingresso gratuito per i minori di 10 anni. Apertura prolungata della Fortezza: il 24 ore 23.15, il 25 e 26 ore 20 (ultimo ingresso 45 minuti prima della chiusura).

Il biglietto di AlchimiAlchimie 2012 vale come sconto per la Grande Ruota Panoramica di Rimini (e viceversa)

In serata servizio-navetta gratuito dai parcheggi al centro storico. Informazioni e prenotazioni: Ufficio Turistico – IAT di San Leo Tel. 0541-926967, Numero Verde 800 553800. Programma completo sul sito www.san-leo.it.