Aeroporto Ciampino: pista di atterraggio da rifare e 80 voli dirottati su Fiumicino

5 settembre 2012

Chiusura_Ciampino

Il secondo aeroporto di Roma, Ciampino, verrà presto sottoposto ad alcuni lavori di miglioramento della pista di atterraggio, causando quindi una sospensione di nove giorni per gli aerei low cost che normalmente scelgono questo aeroporto come scalo.

L’aeroporto chiuderà dunque dal 24 settembre al 2 ottobre e il traffico aereo del secondo scalo romano, come dicevamo riservato ai circa ottanta voli low cost di compagnie queli Wizzair e Ryanair, vedrà trasferiti i voli al terminal T3 di Fiumicino (FCO), il principale aeroporto della Capitale.

Il trasferimento includerà anche l’organico civile-militare e l’Ente nazionale dell’aviazione civile (ENAC), ha confermato il suo impegno durante il periodo di chiusura di Ciampino. A fare loro compagnia, anche l’Aeronautica militare, che si servirà dello scalo di Pratica di Mare.

Storie: